Descrizione:

Antipasto di alici fritte e poi marinate nel Negroamaro. La ricetta prevede un tempo di marinatura di almeno 12 ore. Organizzatevi per prepararlo la sera prima!

Difficoltà: FACILE - Tempo: 30 MINUTI - Contenuto calorico: 346 Kcal a porzione

Ingredienti per 4 Porzioni:

  • 500 g di alici
  • 60 g di farina
  • 1 litro di olio da frittura (olio di semi vari)
  • 1 bottiglia di Negroamaro
  • 2 cipolle
  • 2 foglie di alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • 6 grani di pepe
  • sale quanto basta

Preparazione:

Pulite bene le alici freschissime eliminando la testa e la coda. Poi apritele, aiutandovi con un coltello, lungo il ventre e privatele della lisca e delle interiora, cercando di non dividere le due metà. Lavatele per bene sotto acqua corrente, fatele sgocciolare e infarinatele omogeneamente. Ponete l’olio da frittura in una padella a fuoco vivace, portatelo a temperatura e fate friggere le alici, dorandole bene da entrambi i lati. Quindi toglietele dalla padella, ponetele a scolare per eliminare l’unto in eccesso su un foglio di carta assorbente da cucina. Fritte tutte le alici, sistematele in una terrina capiente. Coprite le alici con le foglie di alloro spezzettate, le cipolle affettate sottili, i chiodi di garofano, grani di pepe e Negroamaro. Lasciate le acciughe in infusione per almeno 12 ore prima di servirle.

Il CONSIGLIO DI OSTEMATTO: una corretta frittura si ottiene quando il cibo è immerso in un bagno d'olio che, raggiunta una temperatura di 160-180°C, provoca l'evaporazione dell'acqua superficiale (da qui la formazione della famosa crosta dorata) e la cottura omogenea della parte interna dell'alimento. Spesso si cade in errore friggendo in poco olio, a temperatura ancora bassa  e con molto cibo per volta. In queste condizioni si provoca un maggiore assorbimento di olio da parte del cibo che stiamo per friggere. Per testare la temperatura dell'olio fate una prova immergendo una mollica di pane: se friggerà immediatamente e vivacemente la temperatura è quella giusta! Le Kcal indicate per questa ricetta considerano un assorbimento di olio di frittura pari a 75 g e di vino pari a 100 ml.

Pin It