Biglie di ricotta alle erbe.

Difficoltà: FACILE - Tempo: 30 MINUTI - Contenuto calorico: 683 Kcal a porzione

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 400 g di ricotta romana
  • 20 g di farina
  • 120 g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 80 g di pangrattato
  • qualche foglia di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • qualche foglia di basilico
  • 1 litro di olio di semi vari da frittura
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti

Preparazione ricetta:

Passate la ricotta al setaccio, poi unitevi la farina, 1 uovo, il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe e 2 cucchiai del trito ottenuto da salvia, prezzemolo, basilico e rosmarino. Amalgamate bene gli ingredienti e dall'impasto ricavate delle palline che passerete prima nel secondo uovo sbattuto e poi nel pangrattato e farete friggere nell'olio bollente. Quando avranno una crosticina dorata, toglietele dalla pentola ed asciugatele su carta assorbente prima di servire.

Il CONSIGLIO DI OSTEMATTO: una corretta frittura si ottiene quando il cibo è immerso in un bagno d'olio che, raggiunta una temperatura di 160-180°C, provoca l'evaporazione dell'acqua superficiale (da qui la formazione della famosa crosta dorata) e la cottura omogenea della parte interna dell'alimento. Spesso si cade in errore friggendo in poco olio, a temperatura ancora bassa  e con molto cibo per volta. In queste condizioni si provoca un maggiore assorbimento di olio da parte del cibo che stiamo per friggere. Per testare la temperatura dell'olio fate una prova immergendo una mollica di pane: se friggerà immediatamente e vivacemente la temperatura è quella giusta! Le Kcal indicate per questa ricetta considerano un assorbimento di olio di frittura pari a 75 g.

Pin It