Il periodo delle melanzane nostrane va da giugno ad ottobre. In questo contorno le apprezziamo fritte, avvolte da una croccante pastella.

Difficoltà: FACILE - Tempo: 30 MINUTI - Contenuto calorico: 337 Kcal a porzione

Ingredienti per 4 Porzioni:

  • 3 melanzane
  • 3 uova
  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di basilico tritato
  • 1/2 spicchio d'aglio (facoltativo)
  • 1 litro di olio di semi vari da frittura
  • sale quanto basta

Preparazione ricetta:

Lavate le melanzane, pulitele e tagliatele a spicchi. Fatele quindi bollire in acqua salata. Scolatele "al dente" e strizzatele per far uscire l'acqua in eccesso che hanno assorbito. Preparate una pastella con le uova, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale, 2 cucchiai di basilico tritato e, a piacere, l'aglio tritato. Immergete gli spicchi di melanzana nella pastella e friggeteli pochi per volta in una padella con l'olio da frittura già in temperatura. Quando saranno ben dorati, passateli su carta assorbente e servite.

Il CONSIGLIO DI OSTEMATTO: una corretta frittura si ottiene quando il cibo è immerso in un bagno d'olio che, raggiunta una temperatura di 160-180°C, provoca l'evaporazione dell'acqua superficiale (da qui la formazione della famosa crosta dorata) e la cottura omogenea della parte interna dell'alimento. Spesso si cade in errore friggendo in poco olio, a temperatura ancora bassa  e con molto cibo per volta. In queste condizioni si provoca un maggiore assorbimento di olio da parte del cibo che stiamo per friggere. Per testare la temperatura dell'olio fate una prova immergendo una mollica di pane: se friggerà immediatamente e vivacemente la temperatura è quella giusta! Le Kcal indicate per questa ricetta considerano un assorbimento di olio di frittura pari a 75 g.

Pin It