ricetta cietola da coste con olive, capperi e pomodorini caponata

Ecco un modo originale per cucinare le coste: le spadelliamo in un sughino a base di pomodorini, olive nere e capperi che rievoca i sapori della caponata. Da provare!

Difficoltà: FACILE - Tempo: 40 MINUTI - Contenuto calorico: 171 Kcal a porzione

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 1 kg di bietole da costa
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 30 ml di olio EVO
  • 60 g di olive nere denocciolate
  • 1/4 di cipolla piccola
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaio di capperi sott'aceto
  • 250 g pomodori datterini maturi
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 pizzico di peperoncino a piacere
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti

Preparazione ricetta:

Dividete le singole foglie tagliando il cespo alla base, poi lavatele sotto acqua corrente, eliminando eventuali residui di terra. Fate lessare le coste in abbondante acqua bollente salata, in cui avrete aggiunto il vino bianco, per circa 15 minuti, poi lasciatele a sgocciolare in un colino. Nel frattempo, in un'ampia padella con l'olio, fate un soffritto con l'aglio e la cipolla tritata. Poi unite i capperi (sciacquati e sgocciolati), le olive (tagliate a metà) e cuocere per 3 minuti a fuoco vivace prima di unire i pomodorini  tagliati a metà. Continuate la cottura per circa 5 minuti, girando frequentemente. Quindi aggiungete le coste, regolate di sale e pepe, unite il peperoncino (a piacere) e continuate la cottura per altri 10 minuti, aggiungendo un goccio di acqua di cottura della bietola, se il sugo dovesse risultare troppo asciutto. Impiattate, decorate con il prezzemolo tritato e servite.

Pin It