ricetta pasta amatriciana o matriciana

Il nome amatriciana o matriciana deriva dal paese di Amatrice (RI). Gli ingredienti principali di questo famoso sugo sono il guanciale, il formaggio pecorino, i pomodori e naturalmente il peperoncino.  Come pasta preferite spaghetti e bucatini.  

Difficoltà: FACILE - Tempo: 35 MINUTI - Contenuto calorico: 689 Kcal a porzione

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 400 g di pasta (spaghetto o bucatini)
  • 100 g di guanciale (in alternativa potete usare la pancetta dolce)
  • 50 g di formaggio pecorino grattugiato
  • 30 ml di olio EVO
  • 1 cipolla di medie dimensioni
  • 1 peperoncino rosso fresco
  • 1/3 di bicchiere di vino bianco secco
  • 4 pomodori maturi (circa 650 g)
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti

Preparazione ricetta:

Iniziamo a preparare gli ingredienti per la successiva cottura: mondate e tritate la cipolla, pulite e riducete in piccoli pezzetti il peperoncino, tagliate a dadini il guanciale e infine private i pomodori della buccia e dei semi e divideteli in più parti.  In un ampio tegame con l'olio fate dorare la cipolla tritata insieme con il peperoncino, quindi unite il guanciale  e fatelo  rosolare qualche istante a fuoco vivace, prima di aggiungere  il vino bianco che lascerete sfumare. Quando il vino sarà evaporato aggiungete i pezzetti di pomodoro e fateli cuocere 10 minuti, aggiungendo qualche goccio di acqua di cottura della pasta se necessario. Al termine della cottura regolate di sale.  Nel frattempo avrete cotto la pasta in abbondante acqua salata: scolatela al dente e terminate la cottura nel tegame del sugo, unendo anche il formaggio e qualche goccio di acqua di cottura della paste che avrete tenuto da parte in una tazza, per evitare che il formaggio asciughi troppo la pasta. Impiattate, spolverate a piacere con del pepe nero macinato al momento, quindi decorate con qualche fogliolina di prezzemolo o basilico.

Pin It