ricetta cannelloni con spinaci e ricotta di bufala

Cannelloni ripieni con spinaci freschi e ricotta di bufala, ricoperti di besciamella e gratinati al forno.

Difficoltà: MEDIA - Tempo: 75 MINUTI - Contenuto calorico: 677 Kcal a porzione

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 250 g di cannelloni vuoti già pronti
  • 700 g di spinaci freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 uovo
  • 250 g di ricotta di bufala (bene anche quella vaccina)
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 500 ml di besciamella
  • 10 g di burro
  • 20 ml di olio EVO
  • un pizzico di noce moscata
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti

Preparazione ricetta:

Lavate accuratamente le foglie di spinaci sotto acqua corrente eliminando eventuali residui di terra, spuntate i piccioli, poi sminuzzatele con un coltello o una forbice da cucina. In una padella con l'olio e lo spicchio di aglio rosolato, fate ammorbidire le foglie di spinaci cuocendole a fuoco medio per 10 minuti coperte (girando di tanto in tanto), poi scoprite la padella, regolate di sale e di pepe e continuate la cottura fino a che il sughino sarà ben evaporato; eliminate l'aglio a fine cottura. In un contenitore abbastanza capiente, stemperate la ricotta con un goccino di acqua bollente, poi unite gli spinaci, 4 cucchiai di formaggio grattugiato, l'uovo già sbattuto con una forchetta, sale, pepe e un pizzico di noce moscata.  Aiutandovi con una siringa da cucina senza punta o una sac-à-poche (sempre senza montare la punta), o più semplicemente con un cucchiaio e con le dita, riempite i cannelloni con il preparato di spinaci e riponeteli in una pirofila imburrata e sporcata con 4 cucchiai di besciamella sul fondo. Se è avanzato qualche cucchiaio di ripieno versatelo insieme alla rimanente besciamella sui cannelloni, distribuite omogeneamente su tutta la superficie e fate in modo che vadano a riempire anche gli spazi tra un cannellone e l'altro, impedendone il contatto diretto. Terminate con una spolverata di pepe, qualche fiocchetto di burro e con il rimanente parmigiano grattugiato. Coprite la pirofila con un foglio di alluminio e infornate a 180°C per circa 35 minuti, quindi eliminate l'alluminio e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

Pin It