"Animella" è il nome popolare del timo, una ghiandola situata nel collo dei bovini che non superano i due anni di vita (dopo tale età viene riassorbita dall'organismo, seccandosi). In Piemonte viene chiamata anche "lacetto". Considerato un "cascame", uno scarto di difficile reperibilità, ha un elevato contenuto nutrizionale, nonché un elevato tasso di colesterolo. Spesso questo termine animelle viene esteso ad altre frattaglie del vitello o del vitellone quali il pancreas e le ghiandole salivari.

Difficoltà: FACILE - Tempo: 70 MINUTI - Contenuto calorico: 769 Kcal a porzione

Ingredienti per 4 Porzioni:

  • 300 g di animelle
  • 100 g di farina
  • 50 g di burro
  • marsala (una spruzzata)
  • 400 g di brodo
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • sale quanto basta
  • pepe a seconda dei gusti

Per il riso Pilaf:

  • 120 g di burro
  • 50 g di cipolla tritata finemente
  • 300 g di riso Basmati
  • 600 g di brodo

Preparazione (Animelle):

Lavate bene le animelle poi fatele cuocere per 10 minuti in acqua bollente salata. Sgocciolatele, lasciatele raffreddare e privatele delle pellicine. Tagliatele a fette, infarinatele e fatele dorare dalle due parti nel burro imbiondito. Spruzzatele di marsala e quando sarà evaporato versate del brodo, lasciando cuocere lentamente per circa 20 minuti. Poco prima di servire mescolatevi del prezzemolo tritato.

Preparazione (riso Pilaf):

Sciacquate il riso con cura sotto l'acqua corrente utilizzando un colino, quindi lasciatelo scolare ed asciugare. In 60 gr di burro, fate cuocere lentamente la cipolla senza lasciarla imbiondire. Unite il riso e mescolatelo finché vedrete che si sarà ben imbevuto di condimento. Versate il brodo bollente, fate riprendere il bollore, poi coprite la casseruola e mettetela in  forno caldo (a 180°C)  per 15/20 minuti senza mescolare il riso. Toglietelo dal forno (una volta tolto dal forno, il riso dovrà presentarsi ben asciutto), versatelo in una terrina, unite il rimanente burro e dividete i grani (questa è la caratteristica del riso pilaf!) con una forchetta. 

Composizione:

Versate il riso su piatti da portata formando uno zoccolo sul quale appoggerete direttamente le animelle con il sugo di cottura addensato.

Pin It