Classica zuppa di pesce misto in una salsina al pomodoro fresco. A Livorno la chiamano " cacciucco".

Difficoltà: MEDIA - Tempo: 60 MINUTI - Contenuto calorico: 468 Kcal a porzione

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 1,5 kg di pesce misto (polipetti, seppie, storzola, pesce prete, pesce cappone, scampi, palombo, aragostine, cozze)
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1/2 bicchiere d'olio
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 pezzetto di peperoncino rosso tritato
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 bicchiere di vino rosso (possibilmente Chianti)
  • 500 g di pomodori pelati
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti

Preparazione ricetta:

Pulite, lavate e preparate il pesce per la cottura (tagliate in pezzi quelli grossi e lasciate interi quelli piccoli). In acqua salata fate bollire le teste, le lische, le code con la cipolla, il sedano e la carota e preparate un brodo che scolato o passato al setaccio servirà per la preparazione della zuppa. In una casseruola fate soffriggere nell'olio gli spicchi d'aglio pestati, poi unite un trito di prezzemolo e peperoncino. Versate il vino, lasciatelo evaporare, poi aggiungete i pomodori privati della buccia e tagliati grossolanamente e, poco alla volta, il brodo di pesce preparato. Lasciate cuocere per circa 10 minuti, unitevi i polipetti scottati in acqua bollente e spellati, le seppie e fateli cuocere per un quarto d'ora. Versate il tutto in un tegame largo, possibilmente di terracotta ed aggiungetevi in successione, tenendo conto del diverso tempo di cottura, la storzola, il pesce prete, il cappone, il palombo, gli scampi, le aragostine e le cozze. Coprite e fate cuocere per 20/30 minuti, unendo se necessario del brodo di pesce. Togliete dal fuoco, eliminate carota, sedano e spicchi d'aglio e servite subito, oppure lasciate riposare per circa 7/8 ore (questo, secondo i viareggini, è il segreto per un'ottima riuscita) poi riscaldate a fuoco debole il "caciucco" al momento di servire. A piacere potete tostare sulla griglia o in forno delle fette di pane, possibilmente casereccio, e sfregarle ancora calde con dell'aglio. Suddividetele nei vari piatti e ricopritele con il pesce e il sugo di cottura.

Pin It