ricetta cavolo romano con salsiccia piccante e carote

Un gustoso secondo piatto a base di cavolo romano, carote e salsiccia. Se preferite un sapore più delicato potete usare una salsiccia di carne mista come quella di pollo, tacchino e suino.

Difficoltà: FACILE - Tempo: 40 MINUTI - Contenuto calorico: 476 Kcal a porzione

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 700 g di cavolo romanesco
  • 400 di salsiccia
  • 200 g di carote
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  •  40 ml di olio EVO
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti

Preparazione ricetta:

Tagliate il cavolo romanesco in due metà e lavatelo sotto abbondante acqua corrente. Ora mettetelo a lessate in vaporiera o in acqua bollente per 15 minuti circa, finché sarà ammorbidito. In un ampio tegame fate imbiondire gli spicchi di aglio nell'olio. Quando il cavolo sarà pronto scolatelo, conservando l'acqua di cottura (conservatela anche se usate la vaporiera) e fatelo intiepidire qualche minuto. Poi dividete le singole cime eliminando il gambo centrale più grosso. Trasferite le cime nel tegame, e dopo averle fatte insaporire qualche istante, unite il vino bianco. Fate cuocere a fuoco vivace, girando con un cucchiaio di legno e pigiando le cime di cavolo romano fino a ridurle in piccoli pezzetti per circa 10 minuti, aggiungendo, se necessario, dell'altra acqua. Nel frattempo tagliate la salsiccia in cilindretti e, trascorsi i 10 minuti, unitela nel tegame insieme ad un altro mestolo di acqua. Amalgamate gli ingredienti e fate cuocere per 6 minuti con il coperchio (girando di tanto in tanto), quindi scoprite il tegame, regolare di sale e di pepe, aggiungete il peperoncino e continuate la cottura in modo da far ritirare il sugo fino ad ottenere una consistenza cremosa non troppo liquida. Servite in piatti piani terminando, a piacere, con una spolverata di pepe nero macinato al momento.

Pin It