5 1 1 1 1 1

gamberi avvolti in sottili fettine di speck serviti su una vellutata di batate

Uno strepitoso antipasto a base di gamberi, avvolti in sottili fettine di speck IGP, serviti su una vellutata di batate (patate dolci o patate americane) insaporita con salvia e rosmarino.

Difficoltà: FACILE - Tempo di preparazione: 00:35 - Tempo di cottura: 00:27 - Contenuto calorico: 296 Kcal

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 8 gamberi
  • 4 fettine di speck tagliate molto sottili
  • 600 g di batate
  • qualche foglia di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 40 ml di olio EVO
  • 20 g di burro
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti
Preparazione ricetta:

Sbucciate le batate, sciacquatele sotto acqua corrente e fatele lessate in acqua bollente o in vaporiera per 25 minuti circa, finché saranno ben ammorbidite. Terminata la cottura passatele al mixer, unendo l'olio, due foglie di salvia, il rosmarino (qualche fogliolina) e qualche goccio di acqua bollente (2 o 3 tazzine da caffè) in modo da ottenere una vellutata morbida e cremosa. Regolate la crema di sale e di pepe, poi tenetela da parte qualche minuto. Nel frattempo sgusciate i gamberi, togliendo anche l'intestino (il filamento nero), passateli rapidamente sotto acqua corrente, poi avvolgeteli con una mezza fettina di speck (molto sottile) ciascuno. In una padella fate sciogliere il burro e dopo averlo portato in temperatura spadellate i gamberi per 3 minuti fino a che le fettine di speck cominceranno ad imbrunire. Riprendete la vellutata di patate, che dovrebbe essere ancora calda (altrimenti dategli una passata in microonde per 1 minuto), versatela in 4 ciotole o bicchieri, adagiatevi sopra 2 gamberi ciascuno, un po' del sughino di cottura dei gamberi e, a piacere, aggiungete un'ulteriore spolverata di pepe. Decorate con qualche fogliolina di rosmarino e salvia e servite subito.
Pin It