5 1 1 1 1 1

ricetta risotto di riso venere con asparagi e gamberi

Un risotto nero condito con asparagi e gamberi. Ricetta facile e delicata che stuzzicherà gli occhi e il palato dei Vostri commensali.

Difficoltà: FACILE - Tempo di preparazione: 00:40 - Tempo di cottura: 00:30 - Contenuto calorico: 420 Kcal

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 300 g di riso Venere
  • 300 g di gamberi
  • 400 g di asparagi
  • 30 g di burro
  • 20 ml di olio EVO
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti

Preparazione ricetta:

Portate ad ebollizione un'ampia pentola con abbondante acqua salata. Nel frattempo lavate gli asparagi sotto acqua corrente, poi tenendoli per le estremità piegateli: si spezzeranno proprio nel punto giusto! Ora mettete sia le punte che i gambi (scarti) nell'acqua bollente. Dopo 5 minuti togliete le punte mentre prolungate la cottura di gambi per altri 10 minuti prima di toglierli e scartarli. Nella stessa acqua fate cuocere il riso secondo il tempo indicato dal produttore. Nel frattempo sciacquate e sgusciate i gamberi, poi fateli saltare in un ampio tegame con il burro per 5 minuti a fuoco vivace. Quando saranno cotti trasferiteli in un piatto e fateli intiepidire leggermente, prima di ridurli in pezzetti con una forbice da cucina, conservandone otto interi per la decorazione. Riprendete le punte di asparagi ed accorciatele ulteriormente, tagliandole in piccoli cilindretti fino a 5 cm circa dall'apice. Quando il riso sarà cotto scolatelo, lasciatelo sgocciolare bene in un capiente colino, poi trasferitelo nel tegame in cui avete cotto i gamberi, ancora sporco di burro. Unitevi i gamberi sminuzzati, i cilindretti di asparagi e fate insaporite il tutto per 2 minuti. Impiattate il riso (potete usare una formina, pressandolo bene all'interno), decorate con le puntine di asparagi tenute da parte e con i gamberi interi, spolverate con un pizzico di pepe macinato al momento e versate un goccio di olio crudo a filo prima di servite in tavola.
Pin It