5 1 1 1 1 1

ricetta polenta concia con fontina valdostana

La polenta concia è uno dei più noti piatti tipici valdostani. Molto indicata per riempire e scaldare le giornate più fredde, è conosciuta anche come "polenta grassa".

Difficoltà: FACILE - Tempo di preparazione: 01:15 - Tempo di cottura: 01:00 - Contenuto calorico: 632 Kcal

Ingredienti (8 Porzioni):

  • 3 litri di acqua
  • 700 g di farina di grano turco
  • 300 g di fontina Valdostana (meglio se d'alpeggio)
  • 200 g di burro
  • 1 manciata di sale grosso

Preparazione ricetta:

Possibilmente in un paiolo di rame non stagnato, portate all'ebollizione 3 litri di acqua con una manciata di sale grosso. Versatevi lentamente a pioggia la farina di granoturco, e sempre rimestando fatela cuocere per circa 45/50 minuti, poi unitevi la  fontina tagliata a dadini e 150 g di burro. Lasciate cuocere ancora per 5/10 minuti finché  tutto sarà ben amalgamato, quindi  rovesciate la polenta sul piatto da portata caldo e versatevi 50 g di burro appena sciolto o rosolato se lo preferite. Servite subito.

IL CONSIGLIO DI OSTEMATTO: se non avete tempo e voglia di girare la polenta in continuazione e non avete un girapolenta automatico, utilizzate una pentola antiaderente al posto del paiolo in rame e dopo aver versato la farina a pioggia sempre mescolando nell'acqua bollente, continuate a mescolare ancora per qualche minuto in modo da eliminare i grumi, quindi coprite la pentola con un panno bagnato sopra al quale appoggerete il coperchio lasciando però un piccolo sfiato. Abbassate la fiamma e dopo circa 45/50 minuti prima di aggiungere la fontina e cuocere per altri 5/10 minuti come descritto sopra. Naturalmete non avrà lo stesso sapore della cottura nel paiolo.

Pin It