5 1 1 1 1 1

ricetta pasta con cavolfiore e speck

Una deliziosa pasta lunga (OsteMatto ha usato i taglierini genovesi...molto simili a spaghettini), conditi con cavolfiore e sticks di speck IGP dell'Alto Adige.

Difficoltà: FACILE - Tempo di preparazione: 00:45 - Tempo di cottura: 00:38 - Contenuto calorico: 488 Kcal

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 350 g di taglierini
  • 1 cavolfiore (cavolo bianco) da 800 g
  • 100 g di speck (I.G.P. Tirolese)
  • 6 cucchiai di olio EVO
  • 1 pizzico di peperoncino
  • sale quanto basta
  • pepe secondo i gusti

Preparazione ricetta:

Lavate e fate cuocere la testa di cavolfiore, privata del gambo e tagliata in quarti, in una vaporiera o in acqua bollente salata per circa 25 minuti. Ultimata la cottura scolatela e lasciatela raffreddare qualche istante. Tenete da parte l'acqua di cottura. In un'ampia padella fate imbiondire lo spicchio di aglio. Una volta che il cavolfiore sarà intiepidito, riducetelo in piccoli pezzi e trasferiteli nella padella con l'olio, insieme con un mestolo della loro acqua di cottura. Fate cuocere per 10 minuti a fuoco medio, cercando di ridurre ulteriormente i frammenti di  cavolfiore schiacciandoli con un cucchiaio di legno. Tagliate a striscette lo speck che unirete al cavolfiore negli ultimi 2 minuti di cottura. Nel frattempo fate cuocere la pasta nell'acqua di cottura del cavolfiore (bollente e già salata) che avete tenuto da parte. Scolate la pasta piuttosto al dente ed ultimatene la cottura nel tegame con il cavolfiore e lo speck a fuoco sostenuto per 1 minuto o poco più, aggiungendo un pizzico di peperoncino, pepe secondo i gusti, sale quanto basta e , se necessario, un altro goccio di acqua di cottura affinché il sugo non risulti troppo asciutto. Togliete l'aglio e servite subito.
Pin It