Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Cuscus couscous verdure marocco

Il couscous (o cuscus) alle verdure: piatto tradizionale marocchino, diffuso in tutto il Nord Africa. Ricetta vegetariana, ipocalorica, di media difficoltà nella preparazione....per ottenere un ottimo risultato avrete bisogno di una couscoussiera.

Difficoltà: MEDIA - Tempo di preparazione: 01:30 - Tempo di cottura: 01:10 - Contenuto calorico: 395 Kcal

Ingredienti (8 Porzioni):

  • 1 Kg di cous cous a grana fine (non precotto)
  • 2 piccole melanzane
  • 2 zucchine grandi
  • 2 finocchi
  • 300 g di zucca
  • 10 piccole carote
  • 2 cipolle
  • 2 patate
  • 200 g di ceci ammollati per una notte
  • 200 g di fave ammollate per una notte
  • 2 bustine di zafferano
  • acqua
  • 40 ml di olio EVO
  • sale quanto basta
  • spezie secondo i gusti (cumino, curry, paprica, cardamomo, curcuma)

Descrizione ricetta:

Preparate le verdure: lavate le melanzane, pulite i finocchi, spuntate e lavate le zucchine, spelate le carote (aiutatevi con un pelapatate), spelate e sciacquate le patate. Per pulire più facilmente la zucca potete passarla 5 minuti in acqua bollente prima di togliere la buccia. Tagliate tutte le verdure in pezzi grandi (come nella foto). In un'ampia pentola a bordi alti fate soffriggere nell’olio le cipolle tritate grossolanamente, unite le altre verdure e fate rosolare il tutto qualche minuto prima di aggiungere le fave e i ceci scolati, circa 2 litri di acqua, lo zafferano, le altre spezie (a piacere) e fate cuocere a fuoco medio per almeno un’ora, fino a quando i ceci e le fave saranno ben morbidi. Solo al termine della cottura regolate di sale. Nel frattempo riempite di acqua la parte inferiore della couscoussiera, facendo attenzione che l’acqua non arrivi a toccare il recipiente superiore forato. Ora sigillate l’attaccatura dei due recipienti della couscoussiera, annodandovi un canovaccio inumidito.  Versate il cous cous nella parte superiore della couscoussiera posta sul fuoco, e fate cuocere fin quando non uscirà il vapore da sopra il couscous: questo è il momento giusto per togliere il couscous. Snodate il canovaccio, sollevate il recipiente superiore pieno di cuscus e versatelo su un ampio vassoio a bordi alti. Con un cucchiaio di legno apritelo, e fatelo rinvenire spruzzandogli sopra un po’ di acqua fredda, quindi bagnateli le mani, sempre con acqua fredda (per non scottarvi), e cominciate ad aprire e far gonfiare i grani di cuscus lavorandolo e muovendolo con le mani per circa 10 minuti, fino a quando i grani non risulteranno belli separati e gonfi. La cottura e la sgranatura del couscous vanno ripetute due volte, cioè il cous cous, dopo la prima sgranatura, va rimesso a cuocere nella couscoussiera e di nuovo lavorato con le mani per sgranarlo e farlo gonfiare. Una volta pronto versate il cuscus su un ampio vassoio da portata (possibilmente in terracotta), spianatelo facendo attenzione a non comprimerlo troppo, quindi versategli sopra poco brodo prima di coprirlo con le verdure al centro. Servire subito con dell'altro brodo a parte in una ciotola.
Pin It