5 1 1 1 1 1

ricetta impepata di cozze

Grazie alla sua versatilità, la pepata di cozze, può essere servita sia come antipasto che come secondo piatto. In passato, questo piatto sembra non abbia avuto lo stesso successo che ha oggi: era, infatti, un piatto consumato solo nelle regioni meridionali e non era ritenuto degno di nota. Una piccola curiosità: secondo la tradizione popolare Napoletana, le cozze più buone da mangiare sono quelle "raccolte" nei mesi senza "R", quando sarebbero più piene e gustose.

Difficoltà: FACILE - Tempo di preparazione: 00:25 - Tempo di cottura: 00:10 - Contenuto calorico: 285 Kcal

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 2 kg di cozze
  • 3 spicchi d'aglio
  • 50 g di olio EVO
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • un pizzico di peperoncino
  • sale e abbondante pepe nero

Preparazione ricetta:

Raschiate e lavate le cozze con acqua fredda corrente. Versate l'olio in una pentola capiente (larga e alta), aggiungete l’aglio (tagliando gli spicchi in 2 parti) e fatelo leggermente imbiondire nell’olio. Aggiungete un pizzico di peperoncino e le cozze chiudendo la pentola con un coperchio. Dopo 1 minuto, rimestate le cozze e bagnate con il vino bianco. Cuocete a fiamma vivace altri 5 minuti finché le cozze si saranno aperte. Eliminate quelle eventualmente ancora chiuse e spolverate con 4 cucchiai di prezzemolo tritato, sale e abbondante pepe nero. Servite la pepata di cozze ben calda. Si abbina molto bene con crostini di pane al forno.
Pin It