4.5 1 1 1 1 1

ricetta bourguignonne di carne con verdure

La Bourguignonne è un piatto originario della Svizzera, che prevede di cuocere piccoli pezzi di carne (di solito manzo, ma anche vitello, pollo o maiale anche in wurstel o salsiccia) nell'olio bollente, accompagnata a varie salse di condimento. Viene utilizzata una pentola apposita, riscaldata da un fornelletto ad alcool o da un lumino. OsteMatto la accompagna a verdure cotte con lo stesso metodo.

Difficoltà: FACILE - Tempo di preparazione: 00:20 - Tempo di cottura: 00:01 Contenuto calorico: 395 Kcal (salse escluse)

Ingredienti (4 Porzioni):

  • 600 g di filetto o controfiletto di bue
  • 1 litro di olio di semi vari da frittura
  • 1 pomodoro verde grosso
  • 2 zucchine
  • 1 rametto di timo
  • 1 foglia di alloro

Preparazione ricetta:

Tagliate il filetto di bue, sgrassato e snervato, a dadi di 2 cm di lato. Tagliate il pomodoro in grossi spicchi, privandolo dei semi e del succo interno. Spuntate le zucchine e tagliatele in 2 parti per il lungo e poi suddividete le 2 metà in pezzi grossi. Nell'apposita casseruola versate l'olio di semi e fatelo scaldare, unendovi un rametto di timo e/o una foglia di alloro. Lo manterrete sempre in ebollizione con il fornelletto a spirito posto al centro del tavolo. Con I'aiuto delle classiche forchette lunghe, ogni commensale prenderà un dado di carne alla volta, lo immergerà nell'olio per qualche istante, fino al punto di cottura desiderato, poi lo intingerà a piacere in una delle salse (vedi sotto). Farete la stessa operazione anche con le verdure senza però intingerle nelle salse.

Salsa all'aglio: pestate a poltiglia in un mortaio 1 testa di aglio mondato (circa 25/30 g) poi unitevi 1 tuorlo d'uovo crudo e 1 pizzico di sale. Mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, versatevi poco alla volta circa 200 ml di olio EVO e il succo di 1 limone a gocce. Se la salsa risultasse troppo densa, diluitela con qualche goccia di acqua, se invece dovesse impazzire, sbattete a parte un tuorlo d'uovo e unitevi la salsa un poco alla volta.

Salsa andalusa: arrostite 1 peperone al forno o sulla fiamma, privatelo della pelle, passatelo in padella con poco olio e un pizzico di sale, lasciatelo raffreddare, poi tagliatelo a filettini. Unite i filettini a 1 tazza di maionese diluita con 1/4 del suo peso di salsa di pomodoro passata al setaccio, ristretta e fredda.

Salsa ai capperi: mescolate 1 tazza di maionese con 1 manciata di capperi e qualche cetriolino tritati finemente.

Salsa ai rapanelli: in una terrina mescolate 130 g circa di ricotta con sale di sedano, pepe, olio EVO e aceto in quantità sufficiente ad ottenere una consistenza abbastanza scorrevole. Unitevi un mazzetto o più di rapanelli affettati con un taglia tartufo e tenete la salsa in,frigorifero per almeno 12 ore prima di servirla.

Salsa saporita: unite a 1 tazza di maionese 4 cetriolini e 1 cucchiaio di capperi tritati finemente, 1/4 di cucchiaino di pasta d'acciuga oppure 1/2 cucchiaino di senape, 1 cucchiaino di cerfoglio, uno di prezzemolo e uno di dragoncello tritati e un pizzico di pepe.

Salsa rosa: in una scodella mescolate il contenuto di un vasetto di maionese con 1 cucchiaino di paprica forte, 2 cucchiai di ketchup, 1 cucchiaio di pinoli pestati, 1 cucchiaio di capperi tritati con una fettina di cipolla, del prezzemolo tritato e 1 cucchiaio di brandy. Aggiungete del sale se necessario.

Salsa alla senape: mescolate 6 cucchiai di maionese con 2 cucchiai di senape e 2 scalogni tritati.

Qualche idea: potrete servire la Bourguignonne con salse varie acquistate come senape, salsa al rafano, salsa al pepe verde, salsa bourguignonne. Ottimo è anche lo yogurt bianco con l'aggiunta di un trito finissimo di cipolla e aglio. Potete altresì sostituire parte della carne di manzo con wurstel, salsiccia, ecc...

IL CONSIGLIO DI OSTEMATTO: la maionese fatela voi (vedi ricetta "maionese").

Pin It